Cheesecake alla banana e frutti rossi

Per la precisione, questo dolce è una “Rare Cheesecake”, una cheesecake di concezione giapponese che non prevede la cottura. Si presenta come un dolce da frigo (simile al semifreddo), fresco e cremoso; i gusti di quest’oggi sono alla banana e glassaggio ai frutti rossi.

rarecheesecakeKcal: 350 a fetta

Porzioni: 12

NO Gluten Free

NO Vegan

 


 


 

Ingredienti

Crosta:

  • 180 gr Gallette o biscotti secchi polverizzati
  • 60 gr Fette biscottate polverizzate oppure cereali tostati come mais, riso, avena ecc.
  • 50 gr Zucchero
  • 60 gr Burro fuso
  • 60 gr Panna liquida

Crema:

  • 100 gr Banana
  • 250 gr Ricotta o formaggio spalmabile
  • 100 gr Yogurt greco

___

  • 40 gr Tuorli
  • 50 gr Zucchero
  • Acqua qb
  • Succo di limone qb

___

  • 60 gr Albumi
  • 80 gr Zucchero
  • Acqua qb
  • Succo di limone qb

___

  • 10 gr Colla di pesce
  • 10 gr Acqua
  • 250 gr Panna semi-montata

Glassa:

  • 50 gr Ciliegie denocciolate
  • 50 gr Fragole
  • 50 gr Zucchero

Decorazione:

  • Cioccolato bianco qb
  • Frutti rossi qb
  • Meringhe qb

Attrezzature

  • Anello per torte 22 cm ø
  • Pellicola
  • Burro qb
  • Mixer ad immersione
  • Planetaria o sbattitore
  • Pentolino
  • Spatola
  • Termometro

Procedimento

Crosta: mescolare tutti gli ingredienti fino a formare un impasto modellabile; imburrare l’anello e coprire il fondo con la pellicola. Versare dentro il composto di biscotti e plasmare formando la crosta della cheesecake (sia il fondo che i lati). Porre in freezer.

Porre in una ciotola la banana, la ricotta e lo yogurt e frullare fino a composto liscio.

Montare i tuorli in planetaria o a mano; cuocere lo zucchero con acqua e limone fino a raggiungere i 121°C. Versare lo zucchero a filo sui tuorli mentre montano e continuare a sbattere per altri 5 min. Porre da parte.

Montare gli albumi in planetaria o a mano; cuocere lo zucchero con acqua e limone fino a raggiungere i 121°C. Versare lo zucchero a filo sugli albumi mentre montano e continuare a sbattere per altri 5 min. Porre da parte.

Sciogliere la gelatina ammollata e strizzata in 10 gr di acqua calda ed aggiungere al composto di banana, mescolando.

Unire la montata di tuorli al composto di banana e mescolare delicatamente; aggiungere la meringa ed unire delicatamente. Infine aggiungere la panna semi-montata e mescolare dolcemente. Porre la crema nell’anello foderato di biscotto e riporre in freezer per 3 ore.

Glassa: frullare insieme tutti gli ingredienti e cuocere su fiamma media per 15 min fino a raddensamento. Togliere dal fuoco e far raffreddare.

Sfilare la cheesecake dall’anello, poggiarla sul piatto da portata e spalmare la superficie con la glassa ai frutti rossi. Decorare con il cioccolato bianco, le meringhe e i frutti rossi. Si conserva 2 giorni in frigo.

Abbinamento

Riprendo un abbinamento che feci molto tempo fà: un tè nero aromatizzato alla ciliegia. Qui per la ricetta.

Commento

Questa cheesecake si presta a due modi di servizio diversi: cremosa se tenuta in frigo oppure come semifreddo se tenuta in freezer fino al servizio. Come sempre, il Giappone è una garanzia in fatto di reinterpretazione di dolci. Comunque la si mangi, congelata o fresca, è un ottimo dolce per questa prematura estate.

 

 

Annunci

4 pensieri riguardo “Cheesecake alla banana e frutti rossi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...