Biscotti speziati

Frollini indiani ricchi di spezie, il grande patrimonio dell’India.

biscotti-speziatiKcal: 50 a biscotto

Porzioni: 25 biscotti

NO Gluten Free

NO Vegan


 

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Annunci

Marzapane indiano

“Marzapane” è il termine che più si addice a questo prodotto indiano; come il suo cugino arabo, viene preparato con solo zucchero e frutta secca. La differenza sta soltanto nella tipologia di frutta secca; nel barfi (marzapane indiano) invece delle mandorle si può usare ogni tipo di frutta a guscio. La versione di oggi è alle nocciole.

indiankulfiKcal:70 a pezzo

Porzioni: 15 pezzi

Gluten Free

Vegan


 

 

Continua a leggere

Plumcake indiano

Non so voi, ma la mia dispensa è ancora colma di frutta secca ed essiccata avanzata dalle festività; per questa ragione, ho scelto di postare un plumcake che li contiene in abbondanza. Questo dolce indiano è una delle eredità positive lasciate dalle ex colonie inglesi; infatti è molto simile alla Fruit Cake bretone caratterizata dalla pesantezza dell’impasto, dalla grande quantità di frutta candita e bagnata di liquore . La versione indiana differisce solo nel largo uso delle spezie e nella consistenza non troppo soda.

plumcakeKcal: 250 a fetta

Porzioni: 12

NO Gluten Free

NO Vegan

Continua a leggere

Torta indiana di carote

Dopo gli stravizi di questi giorni, la prospettiva di mangiare un dolce è un’ utopia. Per questo motivo, per non rinunciarvi del tutto, ho deciso di proporvi una Torta di Carote ( Gajar ka Halwa in hindi) che ha la caratteristica di essere priva di glutine, povera di zuccheri e di grassi saturi e ricca di vitamine e di acidi grassi insaturi.

carrotcake

Kcal: 170 a porzione

Porzioni: 8

Gluten Free

NO Vegan

Continua a leggere

Gulab Jamun

Oggi vi propongo un dolce indiano molto appagante, non dissimile dai nostri canoni di gusto.

20062fff015451         Kcal: 170 a sfera

            Porzioni: 10 sfere

             NO vegan

             NO gluten free

        Variazione sul tema:

            La ricetta tradizionale prevede utilizzo  dell’acqua  di rose ma, visto la scarsa reperibilità e il gusto che potrebbe infastidire il palato occidentale, propongo di sostituirlo con uno sciroppo di fragola (ricetta sottostante). Continua a leggere